Alpe Stavello e Alpe Combana

30.07.2020

La nostra escursione parte da Laveggiolo, frazione di Gerola .Lasciamo l’auto al parcheggio sul tornante sulla dx prima della frazione. Si segue l’ampia strada sterrata, circa dopo 800 metri sulla dx si prende il sentiero ( bisogna abbandonare la strada sterrata che sale a sx) per percorrere il traverso nel bosco per arrivare al fiume Pai. Si scende al fiume dove di trova un ponticello di legno da utilizzare se il fiume è carico d’acqua oppure si traversa un poco più sopra sui sassi. Attraversato il fiume, si trova indicazione anche per L’alpe Stavello.

Il sentiero guadagna quota salendo ripido, lungo il percorso si trovano dei ruderi e i segnavia , alcuni bianchi e rossi e altri con la scritta gvo.

 

Seguendo sempre il sentiero si arriva all’ultima radura dove è possibile trovare degli asinelli al pascolo.

 

 

Il sentiero prosegue a salire con una serie di zig- zag tra larici , per arrivare al traverso che tra pochi minuti ci porterà all’alpe. All’incrocio troviamo l’indicazione verso dx per l’alpe Stavello e a sx per il Monte rotondo. Il sentiero taglia la roccia, ci sono anche della catene, ma non sono necessarie e un piccolo ponticello, si giro a sx e si è arrivati all’Alpe da cui si puo’ ammirare un ampio panorama.

Purtroppo quest’anno l’agriturismo è chiuso.

Per la discesa, visto che preferiamo i giri ad anello, siamo scesi verso l’Alpe Combana. Bisogna seguire l’indicazione in blu con scritto Sky race, che si trova subito dopo passato il ruscellino dopo l’agriturismo, il sentiero inizia a scendere, non è molto segnato, comunque proseguendo si arriva all’alpe, dove c’è anche una casera, si taglia nell’alpe e poi si prosegue sul sentiero, ad un certo punto si vede l’alpeggio di Combana, il sentiero curva verso dx e si arriva all’alpeggio dove troverete Andreas con le sue mucche e capre, indaffarato a produrre mascherpa e il vero Bitto. Proprio sotto alla casera c’è l’indicazione da seguire per ritornare verso Laveggiolo, inizialmente sul prato e poi si entra nel bosco , proseguire sempre in discesa, si arriva all’albero monumentale.

Poco dopo, anche se il sentiero invita ad andare a sx, bisogna andare a dx, in modo tale da prendere il traverso che ci porterà al fiume Pai e ripercorrere il primo pezzo del sentiero per raggiungere il parcheggio.

Ecco il percorso su strava.

Escursione adatta a tutti, anche i bambini non ci sono pericoli o tratti esposti lungo il percorso.

📏 13 km ca

📈 656 d+

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.